ecologia domestica quotidiana


Ognuno di noi ha un vicino e sicuramente questo vicino fa il bucato e cosa c?è di strano?!!??
Beh la puzza!!!!!
Come la puzza ma il bucato profuma; quelle fragranze di ?Vero Marsiglia Naturale?, la ?freschezza della primavera?, il dolce ?profumo di fiori di montagna?, l?odore di violette, pansè, rose??..
PUZZAAAAA!!!!!

Non c?è niente di naturale negli odori dei detersivi, ammorbidenti,smacchiatori e via dicendo. Avete presente quando un forte fumatore smette di fumare? Si dice che si sentano nuovamente gli odori e i sapori delle cose. Sono diversi anni ormai che per motivi di salute (allergie varie) non uso più i saponi e detersivi convenzionali. Vivo in campagna e la distanza tra le case non è ravvicinata come quella delle case di città; inoltre l?aria leggermente più pulita da la possibilità di percepire subito odori estranei alla natura. Quindi quando i miei unici due vicini fanno il bucato, anche se c?è una siepe che mi impedisce di vedere, io so con certezza che il bucato è stato steso.

Si è perso il contatto con la natura che è stata sostituita dal finto, dall?aroma di, dal gusto di, da oggetti in plastica fredda che per essere ravvivata viene colorata con altrettanti coloranti finti.

Siamo circondati da ambienti malati, puzzolenti,marci e abbiamo bisogno di profumi molto forti per coprire la puzza di putrefazione!

Riferimenti: ecoweb

28 Marzo 2007 at 15:41 e taggato , ,  | Commenti & Trackbacks (2) | Permalink